Ubuntu MATE 15.04 nuova derivata ufficiale: novità e post installazione

Ubuntu-MATEUbuntu 15.04 Vivid introduce diverse novità: da quelle meno evidenti all’utenza non troppo “smanettona” (come il kernel Linux nella versione 3.19, il passaggio da upstart a systemd), ai programmi di uso comune aggiornati alle ultime versioni (Firefox 37, Thunderbird 1.6,  LibreOffice 4.2.2).

Novità importanti anche per alcune singole derivate supportate da Canonical, fra cui spiccano l’introduzione di Xfce 4.12 in Xubuntu, Plasma in Kubuntu e il debutto di Ubuntu MATE nella famiglia dei flavor ufficiali.

Con questa ultima versione l’ambiente desktop MATE è stato perfettamente integrato, risolvendo la quasi totalità dei problemi e dei bug presenti in precedenza. Andiamo quindi ad analizzare le funzionalità introdotte da quest’ultima derivata, proponendo anche qualche consiglio per le procedure di post installazione.

1. VLC Lettore multimediale preinstallato

Anche adesso che si propone in veste ufficiale, Ubuntu MATE conferma la scelta di VLC come player multimediale predefinito. Si tratta di una novità assoluta in casa Canonical: benché presente in altre derivate come Linux Mint, VLC viene di solito escluso dal software preinstallato in molte distribuzioni Gnu/Linux fra cui Debian e Ubuntu (questo principalmente per via di alcuni codec e librerie integrate non completamente free).

2. MATE Tweak

MATE Tweak è forse parte più interessante di questa distribuzione, perché sintetizza in un solo strumento le principali nuove funzionalità introdotte:

  • Scelta rapida dell’interfaccia: nella sezione Interfaccia è possibile modificare rapidamente la parte Panel layouts. In questo modo si bypassano diverse configurazioni manuali, potendo scegliere una fra le otto modalità predefinite. Si va dall’aspetto classico di MATE (preso direttamente dal vecchio Gnome 2), a settaggi che ricordano Windows e Linux Mint (pannello inferiore con il nuovo MATE Menu, fork del MintMenu) oppure Mac OS X o Elementary OS (panello superiore con la dock Plank). Schermata del 2015-04-24 10:10:11
  • Gestore di finestre Compiz: Nella sezione successiva Finestre, è possibile selezionare Marco, window manager predefinito di MATE, oppure Compiz. Quest’ultimo, seppur richieda un impiego maggiore di risorse hardware, permette una vasta gamma di personalizzazioni, funzionalità, ottimizzazioni ed effetti grafici. L’utente può scegliere quale dei due attivare con un solo click, dopo il quale il desktop viene ricaricato con il gestore di finestre selezionato. Schermata del 2015-04-24 10:10:51

È possibile trovare MATE Tweak seguendo dal menu sul pannello il seguente percorso: Sistema Preferenze > Aspetto e stile MATE Tweak.

3. Consigli post installazione

Per quanto riguarda le operazioni da compiere subito dopo l’installazione (ossia gli aggiornamenti, l’installazione di codec e programmi aggiuntivi) restano valide le indicazioni del precedente articolo di questo blog. Ci sono solo due differenze di cui tener conto:

  • L’equivalente del pannello Impostazioni di sistema di Ubuntu è chiamato Centro di Controllo in Ubuntu MATE. Si può accedervi dal menu a tendina Sistema del pannello che di default si trova nella parte superiore della scrivania.
  • Ubuntu MATE, come già detto in precedenza, presenta già VLC e non necessita del tool Unity Tweak (non avendo ovviamente Unity come desktop environment). Quindi il comando unificato da copiare nel terminale, presente nel punto 2 della guida, diventa:
sudo apt-get install ubuntu-restricted-extras p7zip openjdk-7-jre icedtea-7-plugin gdebi synaptic ppa-purge gparted language-pack-it language-pack-gnome-it aspell-it myspell-it witalian steam clementine qbittorrent pinta skype amule libreoffice-base gimp calibre xbmc 

Enjoy!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...