Addio al fondatore di Debian

800px-ianmurdock

Il 2015 si chiude con un lutto nella comunità mondiale di Linux e dell’open source. È morto infatti Ian Murdock, il fondatore di Debian.

Il fatto sarebbe accaduto lo scorso 28 dicembre, in circostanze che al momento non risultano del tutto chiare. Dopo aver dichiarato tramite Twitter di aver subito degli abusi dalla polizia, è apparso un ultimo tweet in cui l’informatico annunciava di voler compiere un gesto estremo. L’account risulta al momento chiuso. Si spera che nelle prossime ore siano diffuse notizie più precise. Su Reddit diversi utenti stanno provando a raccogliere aggiornamenti e indiscrezioni sull’accaduto.

Tutti gli utilizzatori di Debian, Ubuntu, dei tantissimi progetti derivati e di Gnu-Linux in generale devono molto al lavoro di Ian Murdock. Nel 1993, ancora studente, diede vita al progetto Debian pubblicandone anche il manifesto (il nome del progetto è la fusione fra il suo nome e quello dell’allora fidanzata, Debra). Nato in Germania, viveva e lavorava negli Stati Uniti.

Debian ha messo a disposizione un indirizzo email dove inviare messaggi di cordoglio: in-memoriam-ian@debian.org

 

Annunci

One thought on “Addio al fondatore di Debian

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...