Xfce: in arrivo la funzione “Non disturbare” per le notifiche

notifyxfce

Immagine via webupd8.org

I developers di Xfce sono già da tempo al lavoro per il porting delle applicazioni GTK3. Una funzione interessante e molto richiesta potrebbe approdare nelle prossime versioni di Xfce, la modalità Non disturbare. È stato annunciato infatti l’arrivo di xfce4-notifyd 0.3.4, ultima versione del demone di Xfce che gestisce le notifiche. Questa funzione, già presente in altri ambienti grafici, permetterà agli utenti di disabilitare le notifiche temporaneamente. In una nuova scheda delle impostazioni delle notifiche, che si aggiunge all’unica attuale, sarà possibile disabilitarle tutte oppure per singoli eventi o applicazioni. È inoltre possibile scegliere, in caso di schermi multipli, su quale di questi far apparire le notifiche. Quest’ultima funzionalità non è ancora presente nella GUI e va abilitata tramite Xfconf, ma dovrebbe essere presto aggiunta al Gestore delle impostazioni.

xfce4-notifyd 0.3.4 è stato da poco aggiunto ai PPA Xfce GTK+ 3 (dedicati allo sviluppo) ed è inoltre scaricabile da sorgenti

Ubuntu Budgie: con la 17.04 sarà un flavor ufficiale

 

maxresdefaultDopo una derivata che ci lascia (Mythbuntu), un’altra si aggiunge alla famiglia Ubuntu. È di ieri l’annuncio di budgie-remix che l’Ubuntu Technical Board ha conferito alla distro lo stato di flavor ufficiale della comunità.

Non sono passati neanche sette mesi dal rilascio della prima versione 16.04. Dopo l’inserimento dell’ambiente grafico budgie nei repo ufficiali con la 16.10, il prossimo aprile verrà rilasciata ufficialmente come flavor ufficiale con il nome di Ubuntu Budgie 17.04. Potrà quindi usufruire di tutti i privilegi di una derivata ufficiale.

Ricordiamo che l’ambiente grafico Budgie nasce come fork di GNOME grazie allo sviluppo del progetto Solus. Subito apprezzato da Mark Shuttleworth, in tempi rapidi trova sviluppatori interessati a portarlo su Ubuntu. Altrettanto rapidamente è diventata stabile ed ha incrementato nuove funzionalità (una delle ultime è l’applet per gli indicatori).

Enjoy!

Nasce Ubuntu Budgie Remix

logo-ubuntu_cof-orange-hexPoco tempo fa Mark Shuttleworth, il “papà” di Ubuntu, aveva dichiarato di avere un sogno: la creazione un nuovo flavor ufficiale con il desktop Budgie. Questo ambiente grafico, derivato da GNOME, finora è disponibile in poche distribuzioni (come Solus e Manjaro). Ebbene adesso inizia a prendere forma questo progetto.

Infatti uno sviluppatore e moderatore Ask Ubuntu ha realizzato una prima .ISO di Ubuntu con Budgie desktop preinstallato.  Continua a leggere

Enlightenment 0.20 rilasciato. Installiamolo su Ubuntu 15.10, Ubuntu 14.04, Ubuntu 12.04 e derivate.

Qualche giorno fa molti si saranno stupiti leggendo la notizia del rilascio della nuova versione di Enlightenment, detta comunemente E20. È passato poco più di un anno dal rilascio di E19 e, ebbene sì, è già pronta una nuova versione dell’ambiente desktop leggerissimo. Si sarà quindi sorpreso chi  conosce i tempi di sviluppo a cui il team di sviluppo ci aveva abituati (ben dodici anni per il rilascio stabile di E17!).

Le novità della nuova versione non sono neanche poche:

  • Supporto completo a Wayland
  • Nuova gestione dello schermo (con nuove finestre di dialogo)
  • Nuova infrastruttura per il mixer audio
  • Molti widgets rifatti ex novo utilizzando Elementary (nulla a che vedere con Elemetary OS!)
  • Miglioramenti per il supporto a FreeBSD
  • Nuovo modulo per la geolocalizzazione

Continua a leggere