Ubuntu 20.04 LTS Focal Fossa: guida completa post installazione

ubuntu-20-04-focal-headtitle

È previsto per oggi il rilascio ufficiale di Ubuntu 20.04 LTS Focal Fossa. Essendo una versione Long Term Support, sarà supportata per cinque anni (fino al 2025). Questa guida contiene alcuni consigli per renderla più completa e più comoda nell’uso quotidiano. È rivolta sia a chi si avvicina per la prima volta a Ubuntu, sia ai più esperti che hanno bisogno di consultare degli appunti rapidi per ottimizzare un’installazione “pulita” di Ubuntu 20.04.

È suddivisa in due parti: nella prima ci sono dei passaggi più o meno obbligati (aggiornamento del sistema, prime impostazioni ecc.); nella seconda suggerimenti di applicazioni per completare il parco software, più “trucchi” e configurazioni per rendere più agevole l’utilizzo di Ubuntu. In questa seconda parte siete liberissimi di seguire in tutto, in parte, o addirittura per nulla, le indicazioni contenute.

Continua a leggere

Elementary OS 0.4 Loki: guida postinstallazione [aggiornata a 0.4.1]

elementary

AGGIORNAMENTO [Febbraio 2018]

Dopo quasi un anno e mezzo, rimetto mano a questa guida. Attualmente risulta essere una delle più consultate di questo blog, quindi correggo alcune cose che sono cambiate, anche in seguito al rilascio della point release 0.4.1, lo scorso anno. Perché non ho pubblicato direttamente una nuova guida? Beh, la maggior parte delle indicazioni qui contenute sono ancora valide. Ma, soprattutto, mancano soltanto un paio di mesi al rilascio di Ubuntu 18.04, a cui seguirà (presumibilmente sempre in primavera) il rilascio di elementary OS 5.0 Juno (no, non ho sbagliato a scrivere: pare abbiano cambiato sistema di numerazione). Quindi, all’occorrenza, scriverò una guida completamente nuova quando sarà il momento giusto. Buona lettura!

Non è passato molto tempo da quando ho pubblicato questa guida per completare l’installazione di elementary OS 0.3 Freya. Si rende però necessario il suo aggiornamento, in quanto di recente è stata rilasciata la nuova versione stabile elementary OS Loki 0.4 (in questa pagina potete leggere l’annuncio e le note di rilascio). La nuova release si basa su Ubuntu 16.04 LTS.

Fra le varie novità, troviamo il kernel Linux 4.4 LTS, Vala 0.32, nuovi indicatori e notifiche. Inoltre Loki viene solo rilasciata in versione 64 bit (quindi niente ISO 32-bit) e non prevede nativamente l’installazione di app esterne tramite PPA o in formato .deb (ufficialmente per garantire l’installazione di solo software sicuro).

Anche questa versione fa del minimalismo il suo principale punto di forza. Ma al tempo stesso può risultare poco versatile per gli utenti più esigenti. Nulla però che non si possa modificare: in questa guida sono elencati alcuni consigli per renderla più produttiva e flessibile. Come sempre siete liberissimi di applicare una o più modifiche a seconda dei vostri gusti. Continua a leggere

Ninite cessa il supporto per Linux

Di solito non mi piace scrivere articoli vaghi e imprecisi. Ma questa volta sono costretto a farlo, mancandomi due informazioni importanti. Ma andiamo avanti.

Per chi non lo sapesse, Ninite è un servizio online che permette di scaricare un installer in grado di ottenere con una sola operazione più programmi, quest’ultimi scelti e selezionati dall’utente in precedenza. Molto utile per semplificare il lavoro di post installazione del sistema operativo, Ninite fino a pochissimo tempo fa era disponibile sia per Linux sia per Windows. Ora invece è disponibile solo per quest’ultimo. Continua a leggere

Ubuntu MATE 15.04 nuova derivata ufficiale: novità e post installazione

Ubuntu-MATEUbuntu 15.04 Vivid introduce diverse novità: da quelle meno evidenti all’utenza non troppo “smanettona” (come il kernel Linux nella versione 3.19, il passaggio da upstart a systemd), ai programmi di uso comune aggiornati alle ultime versioni (Firefox 37, Thunderbird 1.6,  LibreOffice 4.2.2).

Novità importanti anche per alcune singole derivate supportate da Canonical, fra cui spiccano l’introduzione di Xfce 4.12 in Xubuntu, Plasma in Kubuntu e il debutto di Ubuntu MATE nella famiglia dei flavor ufficiali.

Con questa ultima versione l’ambiente desktop MATE è stato perfettamente integrato, risolvendo la quasi totalità dei problemi e dei bug presenti in precedenza. Andiamo quindi ad analizzare le funzionalità introdotte da quest’ultima derivata, proponendo anche qualche consiglio per le procedure di post installazione. Continua a leggere