Ubuntu 20.04 LTS Focal Fossa: guida completa post installazione

ubuntu-20-04-focal-headtitle

È previsto per oggi il rilascio ufficiale di Ubuntu 20.04 LTS Focal Fossa. Essendo una versione Long Term Support, sarà supportata per cinque anni (fino al 2025). Questa guida contiene alcuni consigli per renderla più completa e più comoda nell’uso quotidiano. È rivolta sia a chi si avvicina per la prima volta a Ubuntu, sia ai più esperti che hanno bisogno di consultare degli appunti rapidi per ottimizzare un’installazione “pulita” di Ubuntu 20.04.

È suddivisa in due parti: nella prima ci sono dei passaggi più o meno obbligati (aggiornamento del sistema, prime impostazioni ecc.); nella seconda suggerimenti di applicazioni per completare il parco software, più “trucchi” e configurazioni per rendere più agevole l’utilizzo di Ubuntu. In questa seconda parte siete liberissimi di seguire in tutto, in parte, o addirittura per nulla, le indicazioni contenute.

Continua a leggere

Alternative a Zoom per Linux

videochat-hacker

Con l’emergenza Covid-19 e la conseguente necessità di limitare incontri personali e spostamenti, si è fatto molto ricorso a pratiche come lo smartworking, videoconferenze, teledidattica, webinar ecc. In questo contesto la piattaforma per videoconferenze Zoom (installabile anche su computer GNU/Linux) ha avuto una vera e propria impennata del numero di utenti. Ciò ha però amplificato alcune criticità dovute da un lato a problemi di sicurezza e privacy presenti nella piattaforma (alcuni risolti), dall’altro agli stessi nuovi utenti, che si sono trovati impreparati nel gestire le molteplici configurazioni (portando spesso a situazioni poco piacevoli). Basterà fare una rapida ricerca su Google per sapere di cosa sto parlando.

In questo articolo elencherò una lista (breve ed incompleta) di programmi che possono essere usati come alternativa a Zoom su sistemi Linux, sia liberi/open-source sia proprietari, gratuiti oppure a pagamento. Continua a leggere

Desktop Folder: aggiungere facilmente icone (e altro) sulla Scrivania di elementary OS

eOS2Una delle caratteristiche più amate e odiate di elementary OS è che non permette di aggiungere icone e file sul desktop. O meglio, si potrebbe fare  tramite alcune configurazioni, ma è una scelta che comporta degli svantaggi, tra cui l’installazione di un secondo gestore di file. Da un po’ di tempo, per fortuna, è disponibile un’app che permette di aggiungere dei widget sul desktop, fra cui delle aree in cui posizionare cartelle, file e avviatori. Si chiama Desktop Folder e permette inoltre di aggiungere altri oggetti, fra cui stickers con promemoria oppure immagini.

eOS1

Si installa molto facilmente dall’AppCenter di elementary, oppure tramite pacchetto scaricabile dalla pagina GitHub del progetto. Buono a sapersi!

PS: Pare che l’app funzioni anche su Ubuntu (con Xorg). Una cosa da tenere in considerazione per il prossimo futuro, poiché nelle versioni di Ubuntu successive alla 18.04 (salvo ripensamenti o novità) non sarà possibile posizionare icone sulla Scrivania.

WoeUSB: creare pendrive avviabili di Windows 7/8/10 con Linux

tuxwinusbDiverso tempo fa vi avevo parlato di WinUSB, uno strumento grafico che permetteva di creare con Ubuntu delle USB avviabili con cui installare Windows, molto più facilmente e rapidamente rispetto al tradizionale DVD. Parlo al passato perché, secondo il sito ufficiale, non sembrano esserci grandi novità dal 2012. In più molti utenti hanno segnalato diverse volte dei problemi con il programma. Per fortuna è stato creato un fork chiamato WoeUSB che sembra essere un più che degno sostituto.

Completamente libero e open-source, lo strumento ha un’interfaccia grafica semplificata e facile da usare. Volendo può essere anche avviato e utilizzato tramite riga di comando.  Continua a leggere