Budgie Desktop prepara la migrazione a Qt

maxresdefault

Ieri Ikey Doherty, sviluppatore di Budgie e Solus Project, ha scritto un articolo sul blog del sito ufficiale del progetto in cui comunica i cambiamenti per la prossima versione Budgie 11. Questi cambiamenti non saranno di poco conto, in quanto il post ha sostanzialmente lo scopo di  comunicare la prossima migrazione a Qt. Continua a leggere

Kernel XanMod: disponibile il repository ufficiale

xmkXanmod è un kernel Linux altamente customizzato. Ha infatti delle impostazioni tali che permettono di offrire prestazioni ottimali con PC dedicati al gaming, sistemi desktop in cui sia necessario usufruire di alte performance, Workstation, Media Center ecc. È disponibile per Debian e Ubuntu 64 bit, nonché le loro derivate (SteamOS, Linux Mint, elementary OS ecc.).

Di seguito sono elencate alcune delle principali funzionalità:

  • Tuned CPU Core Scheduler w/ CFS at µs-Latency.
  • Tuned I/O Block Layer for interactivity & throughput.
  • DRM Performance Booster.
  • GCC 6 High Optimization Profile.
  • General Purpose Preemption Kernel.
  • Westwood+ TCP Congestion Control.
  • AUFS and BFQ support available.
  • Caching, Virtual Memory Manager and
    CPU OnDemand Governor Improvements.

Da poco Xanmod dispone di un proprio repository con cui è possibile installare e mantenere aggiornato il kernel con i normali update e upgrade di sistema. Per aggiungere la sorgente software basta digitare nel terminale:

sudo apt-add-repository 'deb https://deb.xanmod.org releases main' && wget -q -O- https://deb.xanmod.org/gpg.key | sudo apt-key add -

Per installare il kernel Xanmod, quindi:

sudo apt update && sudo apt install linux-xanmod-4.x

Maggiori informazioni sono disponibili nel sito ufficiale del progetto.
Enjoy!

Gradio: l’app più stilosa per ascoltare la radio su Linux

gradio

Esistono poche applicazioni per ascoltare la radio su Linux, come ad esempio Radio Tray e Streamtuner (tanto per citare le due più utilizzate e disponibili nei repository ufficiali di Ubuntu). Recentemente però ho scoperto Gradio, che utilizza librerie GTK+ 3 e che permette di ascoltare le tante radio on line presenti sul sito radio-browser.info. Ha un’interfaccia grafica molto carina e facile da usare, che permette di cercare e ascoltare emittenti radiofoniche da tutto il mondo. Tutto ciò senza dover cercare URL da qualche parte su Internet, caricare file .pls.m3u, creare account ecc. La ricerca può inoltre essere filtrata per paese, lingua o tag. Da poco è stata rilasciata la versione 5.0 del programma, che introduce piccole modifiche e qualche nuova funzionalità (notifiche per le canzoni, riproduzione in background, la possibilità minimizzare la finestra come icona nel pannello ecc.).  Continua a leggere

Dual boot Ubuntu 16.04 & Windows 10: far convivere i due sistemi operativi senza troppi problemi e stare senza pensieri

windows-10-ubuntuInstallo prima Windows o Ubuntu? Posso creare una partizione Dati? Quanto spazio devo dedicare a Ubuntu e quanto a Windows? Mi conviene creare una Home separata? Queste sono alcune tipiche domande che gli utenti pongono quando si accingono ad installare Ubuntu  insieme a Windows nello stesso pc.

L’intento di quest’articolo è fornire una raccolta di pratici consigli e accorgimenti che possono essere utili quando si installa Windows 10 in dual boot con Ubuntu 16.04 (o una derivata) su uno stesso hard disk, in partizioni separate per i due sistemi operativi. Il fine è quello di ottimizzare l’installazione da zero e la coesistenza dei due sistemi operativi, in modo tale da limitare al massimo alcuni inconvenienti tipici del dual boot Window/Ubuntu. In questo modo sarà possibile utilizzare praticamente senza problemi l’ultimo sistema operativo di casa Microsoft e l’ultima release LTS della distribuzione Linux di Canonical. Continua a leggere