Compton: risolvere il problema della doppia ombra nelle finestre GTK+ 3

Compton è un compositor di finestre alternativo, leggero e versatile. Disponibile nelle sorgenti software delle ultime versioni di Ubuntu, è spesso utilizzato per aggiungere alcuni effetti (trasparenze, ombre e piccole animazioni) nei desktop leggeri come Openbox, LXDE e XFCE. In quest’ultimo risolve anche alcuni problemi di screen tearing dovuti al window manager nativo Xfwm (il cosiddetto effetto “linee spezzettate” che si nota trascinando le finestre o visualizzando alcuni video e animazioni: per controllare se presente nel vostro sistema potete fare un test da questa pagina). Ne avevo già parlato in questo articolo, dove trovate anche le istruzioni per installarlo.

È probabile che molti utenti che lo utilizzano si ritrovino in questi giorni con un problema. Ad esempio aggiornando Xubuntu all’ultima release 16.04 (rilasciata proprio oggi), è possibile che si possano visualizzare alcune applicazioni non correttamente. Nei menu o nei bordi della finestra potrebbe infatti comparire una doppia ombra, come nell’immagine seguente: gtk3-compton

 Il problema si può risolvere in un paio di semplici passaggi, come descritto di seguito. Continua a leggere

Annunci

Xfce: effetto exposè, lanciatori alternativi, pannello a scomparsa ed altre personalizzazioni

Xfce è uno degli ambienti desktop che preferisco. Anche se nasce come ambiente grafico per pc datati e lo sviluppo prosegue relativamente a rilento, rimane un desktop con un elevato livello di versatilità e con molteplici possibilità di personalizzazione. In questo articolo andremo a vedere come aggiungere alcune funzionalità e personalizzazioni non ancora presenti nell’ultima versione stabile. Le personalizzazioni sono tutte testate e sono applicabili nelle distribuzioni Debian based che usano questo DE, come Xubuntu o Linux Mint Xfce. Continua a leggere