Dual boot Ubuntu 16.04 & Windows 10: far convivere i due sistemi operativi senza troppi problemi e stare senza pensieri

windows-10-ubuntuInstallo prima Windows o Ubuntu? Posso creare una partizione Dati? Quanto spazio devo dedicare a Ubuntu e quanto a Windows? Mi conviene creare una Home separata? Queste sono alcune tipiche domande che gli utenti pongono quando si accingono ad installare Ubuntu  insieme a Windows nello stesso pc.

L’intento di quest’articolo è fornire una raccolta di pratici consigli e accorgimenti che possono essere utili quando si installa Windows 10 in dual boot con Ubuntu 16.04 (o una derivata) su uno stesso hard disk, in partizioni separate per i due sistemi operativi. Il fine è quello di ottimizzare l’installazione da zero e la coesistenza dei due sistemi operativi, in modo tale da limitare al massimo alcuni inconvenienti tipici del dual boot Window/Ubuntu. In questo modo sarà possibile utilizzare praticamente senza problemi l’ultimo sistema operativo di casa Microsoft e l’ultima release LTS della distribuzione Linux di Canonical. Continua a leggere

Annunci

Rescue ToolKit: utile “coltellino svizzero” per diagnostica e recupero dati

rtk

Su segnalazione di un lettore ho scoperto Rescue ToolKit, una distribuzione GNU/Linux live per la diagnostica e il recupero dati. Si tratta di un remix di Xubuntu 16.04 LTS 64 bit, con all’interno già compresi tanti programmi che possono rivelarsi utili in caso di emergenze con i nostri pc: strumenti per diagnostica, recupero dati, recupero di partizioni danneggiate, analisi/modifica/clonazione di partizioni ed altro ancora. Il file ISO è di circa 1.7 GB e può quindi entrare dentro una chiavetta USB da tenere a portata di mano per ogni evenienza. Continua a leggere