Ubuntu MATE 15.04 nuova derivata ufficiale: novità e post installazione

Ubuntu-MATEUbuntu 15.04 Vivid introduce diverse novità: da quelle meno evidenti all’utenza non troppo “smanettona” (come il kernel Linux nella versione 3.19, il passaggio da upstart a systemd), ai programmi di uso comune aggiornati alle ultime versioni (Firefox 37, Thunderbird 1.6,  LibreOffice 4.2.2).

Novità importanti anche per alcune singole derivate supportate da Canonical, fra cui spiccano l’introduzione di Xfce 4.12 in Xubuntu, Plasma in Kubuntu e il debutto di Ubuntu MATE nella famiglia dei flavor ufficiali.

Con questa ultima versione l’ambiente desktop MATE è stato perfettamente integrato, risolvendo la quasi totalità dei problemi e dei bug presenti in precedenza. Andiamo quindi ad analizzare le funzionalità introdotte da quest’ultima derivata, proponendo anche qualche consiglio per le procedure di post installazione. Continua a leggere

Annunci

Ubuntu MATE 15.04: creata un’immagine per Raspberry Pi 2

materaspUno sviluppatore ha creato e reso disponibile al download una versione Beta di Ubuntu MATE Vivid per Raspberry Pi 2.

Si arricchisce quindi l’offerta di immagini di sistemi operativi dedicati al single-board computer campione di vendite di questo inizio 2015. Ubuntu MATE potrebbe diventare un’alternativa alle immagini già disponibili sul sito ufficiale (come Raspbian, Ubuntu Snappy, Pidora ecc.), agli altri progetti della comunità e all’annunciata futura versione di Windows 10 per il minipc made in UK. Continua a leggere

Ubuntu MATE diventa flavor ufficiale

Sono state rilasciate oggi le Beta 1 di Ubuntu 15.04 Vivid Vervet e di tutte le derivate ufficiali. Con questa versione si allarga la famiglia Ubuntu con l’ingresso ufficiale di Ubuntu MATE. Continua a leggere

Linux Mint: disponibile la nuova versione 17.1 Rebecca

lm1

Da poche ore è disponibile la nuova versione stabile di Linux Mint, la 17.1, codename “Rebecca”. Si tratta di un rilascio molto interessante poichè è il primo  che segue la nuova politica dei rilasci. La popolare distro irlandese basata su Ubuntu, infatti, alcuni mesi fa aveva annunciato di voler seguire soltanto le release LTS del distribuzione sviluppata da Canonical. Rebecca quindi godrà del supporto esteso fino al 2019.

Continua a leggere