Ubuntu 17.10: eseguire applicazioni come amministratore sotto Wayland

2000px-wayland_logo-svgUbuntu 17.10, versione ormai prossima al rilascio ufficiale, usa Wayland come sessione predefinita (ma è disponibile anche la sessione con Xorg). È stato segnalato un piccolo problema con le applicazioni grafiche che devono essere lanciate con i privilegi di amministrazione (con Sudo, Gksu o direttamente come Root). Infatti programmi come il Gestore Pacchetti Synaptic, Grub Customizer e Gparted, che chiedono la password all’avvio, non si aprono. Lanciandoli con gksu può essere notificato l’errore «Failed to run [nome-programma] as user root. Unable to copy the user’s Xauthorization file». Mentre lanciandoli con il terminale viene dato l’output: No protocol specified. Gtk-WARNING **: Cannot open display: :0.

Il problema potrebbe essere risolto a breve, ma nel frattempo è possibile adoperare un workaround temporaneo. Infatti è sufficiente aggiungere un comando in avvio automatico. Dopo aver cercato la relativa voce nel menu, premere il tasto «Aggiungi», poi creare una nuova voce con un nome e un commento a piacere, che abbia come comando:

xhost si:localuser:root

Riavviando il sistema, infine, il problema dovrebbe risolversi.

Enjoy!

via

Annunci

Ubuntu: sistemare il tema grafico con l’utente root

Di sicuro saranno stati in molti a notarlo. Spesso su Ubuntu (o derivate) quando viene aperta un’applicazione in modalità grafica con l’utente root, il tema grafico risulta differente da quello impostato per l’account utente:

Schermata del 2015-09-25 09:45:10

È possibile che ciò accada con vari programmi, ad esempio con il file manager o con il Gestore Pacchetti Synaptic. Tuttavia è possibile uniformare il tema grafico per entrambi gli utenti in maniera molto semplice. Continua a leggere