apt vs apt-get: un po’ di chiarezza

apt_apt-getLo scorso anno una delle novità di Ubuntu 16.04 LTS è stata l’introduzione del comando apt. In realtà una versione precedente di apt è stata rilasciata nel 2014, ma ce ne siamo accorti tutti solo quando ci è stato detto di usare apt install nome-pacchetto al posto di apt-get install nome-pacchetto, modus operandi a cui eravamo abituati. Vi potreste chiedere qual è la differenza fra i comandi apt-get e apt. O anche: che necessità c’era di introdurre apt, visto che viene usato praticamente in modo identico (con le opzioni install, remove, update, upgrade ecc.)? apt è forse migliore di apt-get? Bisogna usare adesso apt, oppure possiamo continuare il buon vecchio apt-get?

Vediamo di affrontare la questione e di chiarire un po’ le cose.  Continua a leggere

Annunci

Ubuntu e la fine del progetto Unity: cosa è certo finora

logo-ubuntu_cof-orange-hexÈ esattamente di una settimana fa l’annuncio di Mark Shuttleworth che con lo stupore di tutti ha dichiarato: «We will shift our default Ubuntu desktop back to GNOME for Ubuntu 18.04 LTS», ossia «Cambieremo il desktop di default di Ubuntu portandolo nuovamente a GNOME per Ubuntu 18.04 LTS». Come era ovvio, si è sollevato un grande clamore, molti sono stati i commenti a riguardo all’interno della comunità (in gran parte non positivi per la verità), è nato naturalmente un avvertibile senso di sconforto e sfiducia. In molti hanno iniziato ad avere dubbi sul da farsi fra un anno in previsione del passaggio (o meglio, del ritorno) di Ubuntu all’interfaccia grafica GNOME.

Ho deciso pertanto di fare un po’ il punto della situazione, provando fare chiarezza e a rispondere alle domande più frequenti di alcuni utenti, in particolar modo dell’utenza “media”, interessata principalmente all’uso del sistema e che seguono meno le vicende legate alle news provenienti dalla comunità e allo sviluppo del software. Continua a leggere

Rilasciato Kodi 17.0 “Krypton”

kodi171

È stato annunciato da poco il rilascio della nuova release di Kodi, la numero 17.0 “Krypton” per Windows, Android, MacOS, iOS e Linux. Oltre che miglioramenti e correzioni  di bug, vengono introdotte alcune novità, fra cui le attesissime interfacce EstuaryEstouchy (concepite rispettivamente per schermi TV e per dispositivi touch). Il changelog è disponibile in questa pagina. Continua a leggere

Sfondi per PC: alcuni siti dove scaricarli (anche dedicati a Linux)

Tempo fa notavo che siti o blog di informatica hanno quasi sempre articoli o addirittura sezioni dedicate agli sfondi per il desktop. È quindi arrivato il momento che provveda pure io!  😀

Da che mondo è mondo, nonostante i principali sistemi operativi includano già una gallery di immagini da utilizzare come sfondo, gli utenti preferiscono spesso usarne di personalizzate. Con una ricerca per immagini sui più comuni motori di ricerca come Google, è possibile reperire e scaricare sfondi davvero per tutti i gusti. Oppure ci sono vagonate di siti espressamente dedicati a sfondi per il desktop, da cui sono disponibili migliaia di immagini.

Oggi vorrei segnalare alcuni siti dove nel tempo ho trovato alcune immagini davvero carine, di cui molte a tema informatica/Linux/Software libero.  Continua a leggere