WoeUSB: creare pendrive avviabili di Windows 7/8/10 con Linux

tuxwinusbDiverso tempo fa vi avevo parlato di WinUSB, uno strumento grafico che permetteva di creare con Ubuntu delle USB avviabili con cui installare Windows, molto più facilmente e rapidamente rispetto al tradizionale DVD. Parlo al passato perché, secondo il sito ufficiale, non sembrano esserci grandi novità dal 2012. In più molti utenti hanno segnalato diverse volte dei problemi con il programma. Per fortuna è stato creato un fork chiamato WoeUSB che sembra essere un più che degno sostituto.

Completamente libero e open-source, lo strumento ha un’interfaccia grafica semplificata e facile da usare. Volendo può essere anche avviato e utilizzato tramite riga di comando.  Continua a leggere

Annunci

Passare a Linux: tutto quello che avreste voluto sapere (ma non avete mai osato chiedere)

Penso che uno dei migliori articoli sulle cose che ogni utente dovrebbe sapere prima di passare a Linux sia quello di Dario Cavedon, scritto alcuni anni fa. Per la cronaca si basava su quest’altro articolo di Jack Wallen. Mi approprio delle sue considerazioni (ed anche dell’immagine sopra!), cercando di integrarlo con le mie opinioni e di adattarlo ai “nostri tempi” (si sa che in informatica tre anni sono un’era geologica). In particolare ho provato ad immedesimarmi nell’utente inesperto (o noob, come si dice ora), con tutti i suoi dubbi e timori. Vuole essere questo il mio piccolo contributo per ridurre la disinformazione riguardo GNU-Linux (chiamato di seguito semplicemente Linux), nonché per sfatare luoghi comuni che ancora proliferano su Internet (su forum, social network ecc.). Lo so, è una lotta impari…

NB:  Per le persone un minimo esperte molte cose saranno ovvie, già lette e rilette. Altre cose invece… sentite meno volte!

Continua a leggere

WinUsb: creare pendrive avviabili di Windows con Ubuntu

UPDATE: per una versione più recente e funzionante del programma leggi questo articolo.

Anche noi utenti Linux abbiamo talvolta bisogno di installare Windows sui nostri pc o su quelli di amici, parenti, clienti ecc. Se non è possibile masterizzare o usare il dvd di installazione di Windows (masterizzatore rotto, device senza lettore ottico ecc.) viene in nostro aiuto WinUSB.

Si tratta di una semplice applicazione che ci permette di copiare e installare il disco di Windows su chiavetta USB bootabile. Basta selezionare il file ISO di Windows a nostra disposizione (se non ce l’abbiamo possiamo crearlo con un tool come Brasero) e scegliere la pendrive di destinazione. Il tutto, quindi, in una maniera molto simile a quella con cui si creano usb avviabili di Ubuntu e altri sistemi Linux con programmi come UNetbootin. Continua a leggere

Sbarazzarsi delle cartelle indesiderate nelle partizioni condivise con Windows

cartelle

Tanti utenti Linux sono allo stesso tempo utenti Windows. Tanti di questi stessi utenti hanno installati entrambi i sistemi operativi in dual boot nei loro computer. In questo caso può essere molto comodo creare un’ulteriore partizione oltre a quella per i due sistemi. In questo modo si ha a disposizione uno spazio per archiviare i file personali, che saranno sempre disponibili indipendentemente dal sistema operativo in uso, con il vantaggio di non doverli ricopiare in caso di reinstallazioni.

C’è però una cosa che può risultare fastidiosa agli utenti Linux: ad ogni avvio successivo all’uso di Windows ci si trova con che cartelle risultano pressoché inutili. Stiamo parlando delle cartelle $RECYCLE.BIN e System Volume Information.

Continua a leggere