Kodi 17: guida post installazione completa e aggiornata

Le statistiche di questo blog dicono che l’articolo più cliccato di sempre (nonché quello più copiato da altri siti o blog, fatemelo dire 😀) è la guida postinstallazione di Kodi. Dato l’interesse per l’argomento, ho deciso di aggiornare l’articolo. Infatti dal 2015 ne è passata di acqua sotto i ponti: il team di Kodi ha rilasciato la versione  17.0 “Krypton”, che ha rivoluzionato l’aspetto grafico, nonché è in arrivo la versione 17.1, che andrà a correggere alcuni bug dell’attuale release stabile.

Come la precedente guida, anche questa nasce con l’intento di riassumere le principali operazioni da compiere al primo avvio per configurare al meglio il media center open source, evitando così di dimenticarsene qualcuna. L’articolo contiene indicazioni specifiche per gli utenti di lingua italiana, con attenzione particolare per quelli meno esperti.

Continua a leggere

Kodi: guida completa post installazione

AGGIORNAMENTO: è disponibile una guida più recente per questo argomento.

Per chi è in cerca un media center completo, Kodi (arrivato attualmente alla versione 15.2 Isengard) è di sicuro la soluzione migliore.

Le statistiche di questo blog dicono che l’articolo più cliccato da un po’ di tempo è quello su come installare Pelisacarta su Kodi. Dato quindi l’interesse sull’argomento, ho deciso di scrivere una guida su come configurare al meglio il media center open source.

Dopo l’installazione, infatti, c’è sempre bisogno di cambiare alcune impostazioni di base e/o di personalizzarlo in base ai propri gusti e esigenze. Le operazioni da compiere non sono poche. Capita non di rado di dimenticarsene qualcuna. L’articolo contiene indicazioni specifiche per gli utenti di lingua italiana, con attenzione particolare per quelli meno esperti.

Ecco quindi i miei consigli per sfruttare al meglio tutte le potenzialità di Kodi.

Continua a leggere

Kodi: guardare Film e Serie TV

ATTENZIONE: Si consiglia di consultare anche questa guida aggiornata per l’argomento trattato in questo articolo.

In questo articolo andremo a parlare di Kodi e su come può essere utile per guardare film e serie televisive. Per chi non conoscesse questo programma open source, si tratta di un completo media center che possiamo utilizzare su Linux (oltre che su altre piattaforme come Windows, Os X, Android, Raspberry) usufruendo di contenuti multimediali sui nostri dispositivi, anche collegandoli al televisore di casa in modalità Home Theater (ad esempio tramite collegamento HDMI). Continua a leggere