Rilasciato Kodi 18.0 “Leila”: installiamolo su Ubuntu e derivate.

kodi_blog_k-18l_c_900x336Pochissimi giorni fa è stata rilasciata la nuova versione stabile del media center Kodi, (in passato noto come XBMC), la release 18.0 Leia, chiamata così come tributo all’omonimo personaggio di Star Wars che non ha certo bisogno di presentazioni.

Fra le tante novità, ricordiamo:

  • Modifiche alla skin Estuary
  • Supporto per le periferiche dedicate al gaming e al retro-gaming
  • Migliorie al supporto DRM
  • Nuova modalità per esplorare le librerie musicali
  • Miglioramenti per la funzionalità Live TV (supporto a Zattoo, Teleboy, Sledovanitv.cz ecc.)
  • Supporto blu-ray
  • Supporto a Mir/Wayland per Linux

Un’elenco più completo delle novità è disponibile nell’annuncio ufficiale.

Di seguito le istruzioni per installarlo su Ubuntu 16.04, 18.04, 18.10 e derivate.

Se Kodi è già installato, è raccomandabile eliminarlo completamente. Nel terminale digitate:

sudo apt purge --autoremove kodi kodi-data kodi-bin

FACOLTATIVO: se volete, potete inoltre fare un backup di tutti gli add-on e delle impostazioni (utile se pensate di voler poi ritornare alla versione presente nei repositories di Ubuntu). Basta aprire la cartella del vostro utente nella Home, premere i tasti CTRL+H per visualizzare i file nascosti, quindi fare una copia della cartella .kodi.

Sempre nel terminale, digitate:

sudo add-apt-repository ppa:team-xbmc/ppa

Soltanto se usate Ubuntu 16.04 (o una derivata) digitate anche:

sudo apt update

Infine:

sudo apt install kodi

Enjoy!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...