Forum su Linux: come usarli

keepcalmtuxSembra che gli utenti Linux siano attualmente in crescita. O forse non è proprio così. Oppure si tratta di una diffusione lenta ma continua del sistema del Pinguino, chissà… Fatto sta che vedo sempre nuovi utenti iscriversi nei forum di supporto dedicati ai vari sistemi GNU/Linux per chiedere aiuto o consigli. Da un lato il “fanboy” che c’è in me è molto contento della cosa. Dall’altro lato riscontro sempre più spesso che una buona parte di questi nuovi utenti non ha la minima idea di come si usi un forum o un canale di supporto.

Se tu che stai leggendo frequenti regolarmente le comunità online dedicate a Linux, o più in generale all’informatica, puoi tranquillamente interrompere qui la lettura di questo articolo. Se al contrario sei capitato qui navigando su Internet, magari poco prima di iscriverti ad un forum su Linux in cerca di aiuto, ebbene questo articolo è stato scritto proprio per te. Si tratta di una mini-guida contenente alcune cose utili da sapere prima di scrivere in un forum dedicato a Linux.

Continua a leggere

Annunci

apt vs apt-get: un po’ di chiarezza

apt_apt-getLo scorso anno una delle novità di Ubuntu 16.04 LTS è stata l’introduzione del comando apt. In realtà una versione precedente di apt è stata rilasciata nel 2014, ma ce ne siamo accorti tutti solo quando ci è stato detto di usare apt install nome-pacchetto al posto di apt-get install nome-pacchetto, modus operandi a cui eravamo abituati. Vi potreste chiedere qual è la differenza fra i comandi apt-get e apt. O anche: che necessità c’era di introdurre apt, visto che viene usato praticamente in modo identico (con le opzioni install, remove, update, upgrade ecc.)? apt è forse migliore di apt-get? Bisogna usare adesso apt, oppure possiamo continuare il buon vecchio apt-get?

Vediamo di affrontare la questione e di chiarire un po’ le cose.  Continua a leggere

WoeUSB: creare pendrive avviabili di Windows 7/8/10 con Linux

tuxwinusbDiverso tempo fa vi avevo parlato di WinUSB, uno strumento grafico che permetteva di creare con Ubuntu delle USB avviabili con cui installare Windows, molto più facilmente e rapidamente rispetto al tradizionale DVD. Parlo al passato perché, secondo il sito ufficiale, non sembrano esserci grandi novità dal 2012. In più molti utenti hanno segnalato diverse volte dei problemi con il programma. Per fortuna è stato creato un fork chiamato WoeUSB che sembra essere un più che degno sostituto.

Completamente libero e open-source, lo strumento ha un’interfaccia grafica semplificata e facile da usare. Volendo può essere anche avviato e utilizzato tramite riga di comando.  Continua a leggere

Xubuntu 16.04: cosa fare se il plugin meteo non funziona.

xfce4weatherpluginIn questi giorni potrebbe capitare agli utenti di Xubuntu 16.04 LTS di non riuscire ad usufruire delle previsioni meteo attraverso l’apposito plugin del pannello di Xfce. Questo perché sono cambiate le API del sito dell’Istituto Meteorologico Norvegese, da cui sono prese le informazioni dell’utility xfce4-weather-plugin. Come si legge sul sito del servizio, la vecchia versione delle API avrebbe smesso di funzionare il 9 di questo mese, come anche segnalato opportunamente sul sito di Xfce.

Così infatti è stato e ieri sulla mia Xubuntu Xenial il plugin non era funzionante. In attesa di un aggiornamento che risolva questo problema, si può correre facilmente a ripari. Basta infatti scaricare dalla pagina launchpad del pacchetto il file .deb per Zesty Zapus (contenente la versione 0.8.6-1 del plugin). Una volta installato il pacchetto (non ho riscontrato incompatibilità su Xubuntu 16.04) basta chiudere la sessione e rientrare perché il plugin del pannello torni a funzionare, mostrando correttamente la situazione meteo e le previsioni.

Enjoy!