Etcher: creare USB bootabili con pochissimi clic

logoEsistono tanti programmi per creare USB avviabili di distribuzioni GNU-Linux. Ne avevo fornito un elenco in questo articolo, poiché negli ultimi tempi molti utenti segnalano che UNetbootin, uno degli strumenti più utilizzati per scrivere immagini .ISO su USB, non funziona più bene come un tempo.

Questo mio precedente articolo però non includeva Etcher. Si tratta di un programma multi-piattaforma (disponibile per Windows, Mac e Linux) molto facile da usare. Avevo effettuato alcuni test con la versione precedente del programma, durante i quali avevo riscontrato alcuni problemi. Nei giorni scorsi, però, è stata rilasciata la versione v1.0.0-beta.15 (qui potete leggere le note di rilascio, con l’elenco delle nuove features e la correzioni apportate). Questa nuova versione sembra funzionare bene e, al momento, può essere una valida alternativa a UNetbootin  e ad altri programmi simili.

product

Per usarlo su GNU-Linux (dovrebbe funzionare su praticamente tutte le distribuzioni: Ubuntu, Fedora, Arch ecc.) basta seguire tre semplicissimi passaggi:

  1. Scaricare il file dall’Home Page del sito ufficiale (sono disponibili due versioni per sistemi x86 e x64).
  2. Il file è in formato AppImage. Bisogna cliccare sul file scaricato con il tasto destro e porre il flag sull’opzione per renderlo eseguibile. In alternativa si può fare tutto da terminale, spostandosi nella cartella dove si è scaricato il file, ad esempio
    cd ~/Scaricati

    e infine dare il comando

    chmod a+x Etcher-linux-x64.AppImage

    (scrivendo ovviamente il nome esatto del file).

  3. Seguire le semplici istruzioni del programma per scegliere il file immagine, selezionare l’USB di destinazione e, infine, cliccare su Flash dare inizio all’operazione (come illustrato nella GIF in alto).

La procedura di scrittura è molto veloce. Il programma dovrebbe supportare anche file ISO di altri sistemi operativi (ad esempio Windows) ed è possibile utilizzarlo anche per scrivere schede SD. Il team di sviluppo conta di aggiungere nelle prossime versioni altre utili funzioni (multiboot, persistenza ecc.).

Enjoy!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...