WinUsb: creare pendrive avviabili di Windows con Ubuntu

UPDATE: per una versione più recente e funzionante del programma leggi questo articolo.

Anche noi utenti Linux abbiamo talvolta bisogno di installare Windows sui nostri pc o su quelli di amici, parenti, clienti ecc. Se non è possibile masterizzare o usare il dvd di installazione di Windows (masterizzatore rotto, device senza lettore ottico ecc.) viene in nostro aiuto WinUSB.

Si tratta di una semplice applicazione che ci permette di copiare e installare il disco di Windows su chiavetta USB bootabile. Basta selezionare il file ISO di Windows a nostra disposizione (se non ce l’abbiamo possiamo crearlo con un tool come Brasero) e scegliere la pendrive di destinazione. Il tutto, quindi, in una maniera molto simile a quella con cui si creano usb avviabili di Ubuntu e altri sistemi Linux con programmi come UNetbootin. WinUsb funziona con le iso di Windows Vista, 7 e 8.

Purtoppo al momento sembrano non funzionare i link di download dei file deb e i relativi ppa indicati dalla pagina di download del programma. Niente paura, però! potete scaricare i binari per la versione a 64 bit da questo link.

Enjoy!

Annunci

4 thoughts on “WinUsb: creare pendrive avviabili di Windows con Ubuntu

  1. Pingback: Dual boot Ubuntu 16.04 & Windows 10: far convivere i due sistemi operativi senza troppi problemi e stare senza pensieri | Pinguini per caso

  2. Pingback: WoeUSB: creare pendrive avviabili di Windows 7/8/10 con Linux | Pinguini per caso

  3. per poter installare la ISO prima bisogna eliminare la lista delle partizioni dalla chiavetta (anche se non partizionata ne contiene una, anche essa va eliminata), altrimenti WoeUSB non parte

    Mi piace

    • In realtà, da quello che ho potuto vedere io usando il programma, WoeUSB funziona benissimo usando una normale USB formattata con il comunissimo FAT32, senza precauzioni particolari. Quello che dici tu invece è vero se la chiavetta è stata usata precedentemente per creare una USB live di una distro Linux. Ma è una cosa che va fatta a prescindere per riutilizzare la chiavetta: da GParted menu Dispositivo > Crea tabella delle partizioni. Sempre però che non stiamo parlando di due cose diverse e/o che io non mi sbagli.
      PS: ma ti sei accorto che hai commentato il vecchio articolo su WinUSB e non quello nuovo su WoeUSB (link in cima all’articolo)?

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...